Il Miglior arricciacapelli del 2022

È bello andare ad una festa sfoggiando incredibili riccioli sorprendendo tutti.

Tempo fa, per ottenere tale risultato, eri costretta a fare diversi sacrifici e ricorrere a dei metodi alquanto scomodi. Oggi, sono diversi i parrucchieri che ci forniscono gli strumenti giusti per ottenere questo risultato in tempi molto brevi.

Le alternative sul mercato sono numerose, tuttavia senza dubbio alcune sono migliori di altre, e in questo confronto ho selezionato i migliori arricciacapelli per aiutarti nella scelta.

Comparazione fra i Migliori arricciacapelli del 2022

Table setup not completed.

Guida all’acquisto dei migliori arricciacapelli

In questa guida ti fornirò le basi della formazione del ricciolo mediante l’applicazione del calore e di altre tecniche, oltre revisionare gli arricciacapelli disponibili sul mercato e metterli a confronto fra loro. Infine, ti fornirò alcuni consigli generali per dei ricci belli e duraturi.

Temperatura per modellare e ondulare i capelli

Per una buona modellazione dei capelli, la raccomandazione generale è di adoperare alte temperature. Tuttavia, il livello del calore varia. Generalmente oscilla fra i 130ºC e i 230ºC. Suggerisco di mantenersi su un calore che oscilli fra i 130ºC e i 180ºC per capelli sottili, tra i 181ºC e i 210ºC per i capelli normali e tra i 211ºC e i 230ºC unicamente nel caso in cui i capelli siano spessi.

Materiale

Attualmente, sono molti i marchi che hanno realizzato prodotti che ti proteggono dai danni causati dalle eccessive temperature. Comunemente questi arricciacapelli hanno un rivestimento in ceramico, che si occupa di distribuire il calore, proteggendo e donando lucentezza ai capelli.

Utilizzo in caso di capelli bagnati

Dipende dal singolo produttore. La maggior parte dei marchi consiglia di tenere i capelli puliti e asciutti prima dell’utilizzo dell’arricciacapelli. Tuttavia, in alcuni casi l’umidità non è un problema ed esistono persino alcuni prodotti che vantano un proprio sistema di umidificazione. Ad ogni modo, insisto: è meglio seguire le indicazioni del produttore del prodotto che adopererete.

Prodotti consigliati per arricciare i capelli

1
Remington Ci95
  • Rivestimento in ceramica
  • Blocco della temperatura per evitare cambi accidentali
  • Display digitale per la regolazione della temperatura da 130 °C a 210 °C
  • Spegnimento automatico dopo 60 minuti di non utilizzo
  • Cavo girevole, guanto protettivo e custodia resistente al calore
2
Babyliss C1102AME Fashion Curl Secred Ionic Arricciacapelli Automatico, Rosa
  • AutoCurl technology brevettata
  • Rivestimento in ceramica
  • Funzione Ionic per ricci definiti e lucenti
  • Sistema di sicurezza anti annodamento
  • Spazzolina di pulizia
3
Rowenta CF4132 Ferro Arricciacapelli Multistyler 14-in-1, 14 Accessori per 7 Stili Differenti, Rivestimento in Ceramica
  • Temperatura costante di 180 °C per ottimi risultati
  • Il rivestimento in ceramica emette calore radiante che conferisce lucentezza al capello
  • 14 Accessori per 7 stili, per un look diverso ogni giorno
  • Smart swich per applicare in modo facile e sicuro la piastra lisciante e frisé
  • Diametro di 16 e 32 mm
4
ACEVIVI negativo dello ione anioni bigodino Curl Curl Dreher con display LCD rosa Plug EU , pro -A …
  • Viene rilasciato da un pulsante gli ioni negativi e dona al capelli morbidezza. Questo offre un massimo livello di protezione lucida, colore e umidità per i capelli. Sistema professionale alla bigodini con il suo cilindro rotanti offre una rapida arricciacapelli Styling, eccellente scorrevolezza e capelli splendido lucido
  • 3 regolabile arricciacapelli direzioni: destra – automatico – sinistra. Oltre alle linksgedrehten e rechtsgedrehten ricci, garantire la automatico eingedrehten ricci per una miscela di precedente e creare un look molto naturali
  • Uscita selezionabile intervallo di temperatura tra 140 °C e 230 °C per risultati e tutti i tipi di capelli. 4 impostazioni di tempo (15 sec. – 12 sec. – 10 sec. – 8 sec.) Con segnale audio per diversi effetti di riccio & # xff1 a; ondulato, Locker, definita
  • Il rivestimento in ceramica del cilindro ad alta temperatura offre eccellente conduzione del calore e una superficie particolarmente liscia per ricci perfetto. Potente elemento riscaldante, di lunga durata con un tempo di riscaldamento molto breve (< 19 secondi) e compensazione di temperatura integrato, così che la temperatura di funzionamento durante tutta l' applicazione rimane costante
  • Al lancio unico segnale acustico; alla fine viermaliger segnale acustico. Per un perfetto Styling utilizzare un haaroel.Si prega di notare che l' apertura gratuito per auricolare hinzeigt. Altrimenti capelli in cui arricciacapelli ritorta in

A cosa serve un ferro arricciacapelli?

Che siano automatici o manuali, i ferri arricciacapelli hanno come  unico obiettivo principale quello di modellare i capelli realizzando dei ricci definiti (largi o stretti). In altre parole, gli arricciacapelli sono utilizzati da coloro che per natura non hanno i capelli ricci.

Come funziona questo dispositivo per capelli?

Sebbene, a seconda della tipologia, funzionano utilizzando differenti tecniche specifiche, condividono tutti una sola e unica caratteristica: modificano la struttura del capello mediante l’applicazione di calore.

Tutto il resto è variabile. In alcuni casi funzionano manualmente: avvolgendo quindi i capelli attorno al corpo cilindrico del dispositivo, aiutato da una pinza, in modo tale da comprimere i capelli contro la sua superficie incandescente. Oppure automaticamente: in questo caso il dispositivo arriccerà i capelli automaticamente.

Suggerimenti per arricciare i capelli

Disponi il ​​ferro arricciacapelli in avanti

La superficie esterna del ferro arricciacapelli andrà rivolta in avanti di fronte a te e quella interna verso il tuo viso. Se posizionato in questo modo, potrai gestire i capelli più facilmente.

Si prega fare attenzione allo spessore del cilindro dell’arricciacapelli

Più largo dovrà essere il riccio, maggiore dovrà essere lo spessore del cilindro arricciacapelli; se, d’altra parte, desideri riccioli particolarmente stretti, simili a una molla, adopera dunque un cilindro sottile.

Disporre il dispositivo in posizione verticale per ricci larghi e orizzontale per ricci stretti e stretti

Basterà variare il modo in cui disporrai il ​​ferro arricciacapelli per ottenere il migliore risultato. Se desideri capelli ondulati adoperalo in posizione verticale e invece desideri ricci definiti ed elastici, posizionalo in verticale. Per un maggiore volume, tira fuori i capelli.

Altri accessori per i tuoi capelli

Per ottimizzare ulteriormente le prestazioni, potrai anche acquistare altri accessori, che renderanno le tue acconciature davvero spettacolari. Raccomandiamo specificamente di acquistare questi prodotti:

  • Asciugacapelli: per ottenere acconciature più durature è molto comodo pre-asciugare i capelli con un asciugacapelli di buona qualità. In questo modo il processo di stiratura sarà più rapido e non maltratterai i capelli.
  • Spazzole per raddrizzare: queste spazzole elettriche con funzione ionica, sono un complemento perfetto per il tuo ferro, dal momento che ti consentono di eseguire ritocchi su quelle ciocche che normalmente si sollevano, senza dover usare il ferro, riducendo significativamente il rischio di danni ai capelli.
  • Spazzole ad aria calda: se vuoi risparmiare spazio in casa potrai optare per una spazzola ad aria calda, che pettinerà e asciugherà i capelli allo stesso tempo.
  • Piastre per capelli: sfoggia capelli lisci lucidi o ondulati e accattivanti senza doverti recare da un parrucchiere tutto il tempo, risparmiando tempo e denaro con una piastra per capelli.

Che cos’è un arricciacapelli?

Fino a poco tempo fa, sfoggiare dei capelli perfettamente stirati con una piastra per capelli era l’ultima tendenza della moda, tuttavia al giorno d’oggi la moda è cambiata leggermente e nessuno può resistere nel sfoggiare una bella criniera riccia e ben definita. Il tutto comodamente da casa tua con un ferro arricciacapelli. Questo tipo di attrezzatura è anche noto come pinza per capelli.

Per sfoggiare una criniera radiosa, dpenderà solo dal tuo gusto e dal tipo di strumento per capelli che utilizzerai. Grazie all’arricciacapelli potrai ottenere ciò che desideri, da ricci molto definiti a quelli meno marcati.

Sebbene esistano diverse tecniche per arricciare i capelli, un ferro arricciacapelli opera appositamente per questo scopo ed è molto più comodo, facile e veloce. Con un ferro arricciacapelli di eccellente qualità e un po’ di abilità diventerai un’esperto nell’ottenere risultati affascinanti.

Come usare un ferro arricciacapelli?

Fondamentalmente, si consiglia di utilizzare il ferro arricciacapelli solo dopo che i capelli siano asciutti e dopo aver applicato una lozione termica protettiva in modo che i capelli non si maltrattino con le alte temperature. Semplicemente, dovrao separare i tuoi capelli in ciocche a seconda della dimensione e della definizione del ricciolo che desideri: più spessa sarà la ciocca di capelli, minore sarà la precisione dello stesso.

Successivamente, avvolgi la ciocca attorno al cilindro del ferro arricciacapelli, attendi qualche secondo, dopodiché potrai rilasciare la ciocca di capelli e osservare il risultato. Saranno favolosi!

Fondamentalmente, quando si utilizza il ferro arricciacapelli è essenziale lasciare circa 4-5 centimetri di spazio fra la ciocca e la radice, in questo modo si eviterà di bruciare il cuoio capelluto.

Per garantire che le onde rimangano definite più a lungo, soprattutto se ci si trova in un luogo molto umido, vi invito ad applicare uno spray per il fissaggio. Per preservare un’eccellente finitura professionale, non utilizzare lo spray direttamente sui capelli, ma applicalo indirettamente sollevando il braccio e stendendolo verso l’alto.

Ho davvero bisogno di un ferro arricciacapelli?

Se hai una piastra per capelli di buona qualità a casa, sicuramente starai sorridendo. In sostanza, questi ferri arricciacapelli offrono tre vantaggi unici: velocità, comfort e creatività:

  • Velocità: è pratico e semplice avvolgere le ciocche di capelli sul ferro arricciacapelli piuttosto che usare una piastra per capelli, la quale normalmente dispone di piastre molto più larghe, il che complicherebbe molto il nostro lavoro.
  • Comfort: è comoda da adoperare grazie al suo cilindro.
  • Creatività: mentre con il ferro otterrai una ondulazione sempre identica, con un ferro arricciacapelli otterrai un’infinità di forme e dimensioni.

In breve, uno speciale arricciacapelli, invece di un ferro da stiro o altre tecniche, ti offrirà la sicurezza per decidere quale tipo di riccio che desideri e ti permetterà di ottenerli rapidamente e facilmente.

Come scegliere il miglior arricciacapelli sul mercato?

Molti parrucchieri professionisti adoperano gli arricciacapelli e in base alla loro esperienza e pratica, assicurano che si tratta di uno strumento eccellente per arricciare i capelli rapidamente e facilmente. In questo modo, spiegherò alcuni aspetti che dovrai prendere in considerazione prima di acquistare un arricciacapelli.

Oggi, di solito, la maggior parte dei modelli di arricciacapelli dispone di un cilindro o un cono ricoperto di ceramica o titanio, assicurati che ciò che stai per acquistare sia composto in questo modo, dal momento che grazie a questi componenti i tuoi capelli subiranno meno danni con la temperatura di questo apparecchio.

Se include anche un moderatore di temperatura, sarà eccellente, dal momento che tutti i tipi di capelli necessitano di calore differente.

Il diametro o lo spessore del ferro arricciacapelli è molto importante, perché sepreferisci i ricci più stretti e definiti dovrai scegliere un ferro arricciacapelli più sottile. D’altra parte, se preferisci i ricci più larghi e imprecisi, dovrai comprare un ferro arricciacapelli più spesso.

Tra l’ampia varietà di modelli che troverai sul mercato, dovrai prendere in considerazione sia la qualità che il prezzo dell’elettrodomestico nell’acquisto di uno di questi, dal momento che in base a questo, la sue funzionalità e durata saranno migliori .

Qual è il miglior ferro arricciacapelli a temperatura fissa o variabile?

Si tratta di una caratteristica molto importante, dal momento che come regola generale, per i capelli ricci o molto sottili, il ferro arricciacapelli non dovrà essere utilizzato con una temperatura superiore a 150 ° – 160 ° C. Per i capelli di media spessura, è adatto un calore di 180 ° C. Temperature superiori a quelle indicate sono accettabili solo per i capelli troppo spessi o particolarmente indisciplinati.

Sebbene queste siano solo delle indicazioni generali, l’ideale è capire che tipologia di capello abbiano e adoperare la temperatura minima appropriata.

Logicamente, la soluzione migliore sarà acquistare un ferro arricciacapelli che ti fornisca una regolazione della temperatura. Con un ferro arricciacapelli con unica temperatura fissa, lavoremmo in modo molto limitato e potremmo danneggiare i nostri capelli oppure non raggiungere risultati previsti.

Cosa sono gli ioni negativi?

Hai mai sentito parlare dell’uso di ioni negativi? Molti marchi garantiscono la possibilità di ottenere capelli lucidi e senza effetto crespo, ma sarà vero? E come funziona questa tecnologia? In realtà, la tecnica degli ioni negativi ha diversi vantaggi per i nostri capelli.

Principalmente, i prodotti per la cura dei capelli hanno normalmente effetti positivi, quindi se evitiamo di caricare ancora di più i capelli con la piastra per capelli o con il ferro arricciacapelli, otterremo risultati migliori.

D’altra parte, i capelli contengono per natura molti ioni positivi, che causano la fastidiosa elettricità statica che fa arricciare i capelli. Con un ferro arricciacapelli o un ferro ionico eviteremo di caricarli ulteriormente, in modo tale da ottenere capelli con maggiore volume e allo stesso tempo proteggerli. Non dimenticare che prima di utilizzare il ferro arricciacapelli dovrai avere i capelli completamente asciutti. Si consiglia che siano asciutti al tatto in modo che mantengano la loro proprietà e umidità.

I migliori dispositivi per arricciare i capelli

Riconoscendo i diversi elementi per arricciare i capelli, ecco alcune tipologie esistenti:

Ferro arricciacapelli senza pinza

Questi di solito sono i più elementari, tuttavia, possono offrire ottimi risultati se sappiamo come usarli. Hanno un rullo o un cilindro di una lunghezza adeguata per avvolgere i ciuffi più lunghi e una maniglia in materiale dielettrico per non scottarsi.

Il cilindro può essere in ceramica con o senza tormalina o titanio. È la parte che si riscalda e può raggiungere temperature superiori a 200° C. Possono essere diversi: conico, dritto, perla, tra gli altri, per ottenere qualsiasi numero e diverse forme di ricci.

Dovrai fare estrema attenzione con questi dispositivi, poiché è molto facile procurarsi ustioni alle mani o al viso, se non si ha particolare pratica nell’utilizzo. Per questo motivo, esistono guanti a protezione termica che potrebbero essere inclusi nella confezione o che comunque potranno essere acquistati separatamente.

Ferro arricciacapelli con pinza

Sono simili ai ferri arricciacapelli senza pinza con l’unica differenza che con questo avremo una pinza o un ferro arricciacapelli che semplificherà il nostro lavoro quando dovremo avvolgere e tenere fermi i capelli. Invece di adoperare la mano, useremo semplicemente il morsetto per tenerli saldi.

Lo svantaggio di questo tipo di arricciacapelli è che se non siamo abbastanza pratici, è probabile che il ferro arricciacapelli lasci il segno sui capelli, ottenendo risultati nettamente inferiori rispetto ai ferri arricciacapelli generici.

Ferro arricciacapelli automatico

Sono parzialmente moderni, inoltre, molto comodi e veloci da usare, poiché ciò che dovremo fare sarà semplicemente fissare la ciocca di capelli e si arrotolerà automaticamente all’apparecchio. L’unico ostacolo di questo tipo di ferro arricciacapelli è che sono generalmente molto grandi, quindi non ci offrono molta libertà, sul tipo di riccio.

È essenziale utilizzare questi modelli con grande cura, per non causarci gravi ustioni. Ricorda che lavorano con temperature di 150 ° – 200 ° e anche superiori.

Rulli termici

I rulli caldi o termici sono fondamentalmente dei rulli come quelli tradizionali; tuttavia, questi sono solitamente realizzati in ceramica e hanno una base nella quale vengono riscaldati, in modo che la realizzazione del riccio sia molto più veloce rispetto ai rulli comuni.

L’uso di un arricciacapelli o di rulli termici sarà una questione di preferenza personale. Lo svantaggio di questi arricciacapelli è fastidioso spostarli e di solito sono molto più costosi di un ferro arricciacapelli. Sebbene con questi rulli sia molto improbabile procurarsi ustioni.

Di che materiali è composto il cilindro di un ferro arricciacapelli?

I materiali utilizzati per la fabbricazione di questa apparecchiatura sono variegati, sebbene abbiano elementi principali per migliorare capacità, benefici e ridurre i rischi. I materiali più comuni sono ceramica e titanio.

Ceramica

Questo è il materiale più utilizzato per i ferri arricciacapelli e per le piastre per capelli; in realtà solitamente si tratta di rivestimenti ceramici su una struttura in alluminio. Tra i vantaggi della ceramica vi sono bassa capacità di attrito, che semplifica lo scivolamento dei capelli e un’eccellente consistenza al deterioramento dell’attrito che ci fornirà una lunga durata dell’apparecchio.

Le caratteristiche termiche della ceramica sono ottime, e consentono un riscaldamento immediato e una distribuzione uniforme del calore.

Ceramica Tormalina

È un materiale piroelettrico che produce naturalmente una carica elettrica negativa minima quando riscaldato. Grazie a questo sono in grado di contrastare gli ioni positivi e che il ferro arricciacapelli non aggiunge alcun tipo di carico dannoso ai nostri capelli.

La maggior parte dei produttori lo vende come tecnologia a ioni negativi, menzionata sopra. Non è necessario complicare la tua vita, pensando che il ferro arricciacapelli o la piastra per capelli non aggiungano una carica dannosa ai nostri capelli con cui sono carichi di ioni negativi, per questo avremo bisogno di un apparato di ioni negativi come quello incluso nella maggior parte degli asciugacapelli.

Titanio

Si fa riferimento a un metallo noto per la sua durata e la sua capacità di emettere calore. È un minerale che si riscalda immediatamente, con una distribuzione uniforme del calore invincibile che può durare fino a quattro volte più a lungo della ceramica. I ferri arricciacapelli o le piastre in titanio sono perfetti per i capelli più folti e ribelli.

Come si presentano i dispositivi per arricciare i capelli?

Lineare

È il design più frequente per questi dispositivi. Il cilindro del bigodino ha un diametro solido, il che implica che una limitazione per la forma del riccio.

Conico

È simile a quello dritto, tuttavia, in questa rappresentazione il diametro del corpo centrale è versatile, il che ci permette di realizzare vari tipi di ricci con lo stesso dispositivo per arricciare i capelli. Sono generalmente i più variabili, tuttavia, sono più complessi da usare. È cnsigliabile acquistarne uno dritto se non si ha ancora le competenze necessarie per maneggiare uno circolare. Una volta ottenuta l’abilità appropriata potrai acquistarne uno circolare.

Perle e spirale

Sono elettrodomestici con un aspetto molto speciale, le loro forme ci renderanno più facile avvolgere le ciocche di capelli e ottenere vari tipi di ricci facilmente e rapidamente.

Doppie e triple

Si tratta di design insoliti per i ricci. Questi favoriscono l’ottenimento di onde glamour.

Dimensione del cilindro di un ferro arricciacapelli

Per cilindro ci si riferisce al rullo in cui i capelli dovranno essere avvolti per offrirgli la forma desiderata. Ve ne sono di dimensioni diverse e con ognuna di esse otterremo un riccio diverso. Quelli di diametro maggiore sono perfetti per ottenere onde più sottili e naturali, mentre quelli più piccoli vengono utilizzati per arricciare tutti i capelli.

I diametri più comuni per ottenere i capelli ricci su base giornaliera sono 19 e 38 mm. I bigodini più grandi sono spesso costosi e difficili da acquistare; D’altra parte, le pinze per arricciare con diametri più piccoli impiegheranno molto tempo per ottenere l’acconciatura, tuttavia i risultati saranno capelli totalmente ricci, quindi non passerai mai inosservato indossando una bella criniera come questa.

Successivamente, spieghiamo ciascuna delle forme di ricci o onde che puoi dare ai tuoi capelli con i diversi diametri di bigodini:

  • Onde leggere (50mm): sono ideali per capelli molto lunghi, basta spazzolare verso l’esterno, arricciare delicatamente le punte.
  • Onde larghe e sciolte (45 mm): puoi scegliere di lasciare i capelli abbassati o spazzolare per un aspetto più naturale.
  • Ricci grandi e voluminosi (38 mm): sono bigodini maneggevoli perfetti per capelli medi e lunghi, usa le dita per modellare i capelli e dargli il volume che desideri.
  • Ricci larghi di medie dimensioni (32 mm): sono ricci unici da usare quotidianamente, possono essere fatti su tutti i tipi di capelli, inoltre, puoi lasciarli sciolti o spazzolare per ottenere una trama più crespi.
  • Riccio pieni, onde definite (25mm): indispensabili per capelli corti e medi, ottimi per onde retrò e stili di surf.
  • Ricci vintage, onde strutturate (19 mm): ideali per lo styling dei capelli a spirale, mantenerli ben definiti per capelli completamente strutturati.
  • Ricci piccoli e precisi (16 mm): primitivi per le ragazze che vogliono i capelli completamente ricci, sono ricci sottili ed eleganti.
  • Ricci piccoli e definiti (9 mm): ottieni i capelli ricci al massimo.

Leave a Comment