Il migliore supporto per bici del 2022

Qual è il miglior supporto per bicicletta sul mercato?

Quanto è difficile al giorno d’oggi avere un hobby e dedicargli non solo il tempo che merita, ma anche dello spazio, non è così? È proprio vero. Tutti sappiamo che ci sono hobby e hobby. Alcuni praticamente non hanno bisogno di spazio. Al contrario, ce ne sono altri che hanno bisogno di tantissimo spazio. Come, ad esempio, andare in bicicletta.

Che vada in bicicletta per hobby, sport, andare a lavoro o semplicemente per uscire con la famiglia la domenica mattina, dovrai avere dello spazio disponibile per tenere la bici quando non la usi.

Non è sempre facile trovare un posto dove metterla, poiché la bicicletta non è un oggetto molto piccolo.
Dunque, che tu abbia un balcone, una terrazza, un patio o un garage, il tuo miglior alleato sarà il supporto per biciclette.

Lascia che ti mostri i 6 migliori supporti sul mercato.

Confronto fra le migliori staffe di supporto per bicicletta del 2022

Table setup not completed.

Quale supporto acquistare? Le 6 migliori staffe di supporto per bici

1
Offerta
Ultrasport Cavalletto da bicicletta Expert, robusto cavalletto da bicicletta, anche per mountain bike – cavalletto da riparazione per biciclette di tutti i tipi fino a 30kg
  • Il cavalletto da bicicletta universale può essere montato rapidamente tramite sistema a bloccaggio rapido e, dopo l’uso, può essere richiuso con altrettanta velocità
  • Il cavalletto a 4 gambe assicura elevata stabilità durante la riparazione della bicicletta ed è adatto anche per la bullonatura sul fondo
  • Regolabile in continuo in altezza, questo cavalletto è adatto a tutte le biciclette fino a 30kg di peso, come olandesi, bici da trekking, bici da corsa, city bike, bici da turismo, mountain bike
  • Il cavalletto da riparazione per biciclette è dotato di artiglio con sistema a bloccaggio rapido per proteggere la verniciatura, regolabile da 25 a 40mm, il fissaggio per la bici può essere ruotato di 360°
  • Il cavalletto dispone di un vassoio portautensili con vano magnetico integrato e braccio telescopico per il fissaggio del manubrio in caso di riparazioni alla ruota anteriore
2
Offerta
Relaxdays 10014689, Portabici da Muro, da Parete, Pieghevole, per Garage e Cantina, Gancio per Bici Verticale, Supporto, Nero Unisex Adulto, 1 Paco da 2
  • Pratico set da 2: per 2 biciclette - adatto a tutti i tipi di biciclette comuni
  • Da parete: 1 ruota può essere appesa o messa da in piedi in ogni gancio - Tenuta sicura
  • Robusto: realizzato in robusta lamiera d'acciaio - Max. capacità di carico per gancio circa 25 kg
  • Con protezione: la staffa ha un rivestimento in plastica - protegge i cerchi dai graffi
  • Dettagli: dimensioni per gancio HxLxP: circa 26,5 x 10 x 12 cm - apertura circa 7 cm - salvaspazio
3
Bike Nook - Supporto per bicicletta, portatile e fisso, salvaspazio, con altezza regolabile, per interni
  • Un vero salvaspazio: libera fino a 1,1 m di spazio nel tuo soggiorno, camera da letto o garage.
  • Questo design speciale e verticale offre spazio, sicurezza e stabilità in pochi secondi.
  • Bike Nook consente di riporre istantaneamente la bicicletta in posizione di supporto.
  • Basta ruotare la ruota posteriore sulla rampa, aprire la ruota anteriore verso l'alto e bloccare in posizione sul braccio verticale, quindi fissare la ruota anteriore con la cinghia per una maggiore stabilità.
  • Veloce e semplice: non faticherai più a sollevare e mettere biciclette pesanti su un gancio.
4
Relaxdays Parcheggio per Le Bici, Accessori per Fino a 4 posti Stand per Biciclette, HLP: 26 x 100 x 32 cm, Argentato Unisex Adulto, Argento, 1
  • Materiale per il montaggio
  • Adatto per bici con una larghezza del pneumatico fino a 5 cm
  • Dimensioni (L x A x P): ca.100 x 26 x 32 cm
  • Materiale: acciaio cromato
  • Montaggio a terra o a parete

Cosa considerare prima di acquistare una staffa di supporto per bici?

1. Tipologia

Prima di acquistare un supporto per bici, dovresti sapere che ne esistono di due tipologie. Esiste la staffa di supporto da muro e quella da pavimento. In genere, quelle da pavimento posso essere utilizzate anche per l’ancoraggio al muro. Dunque, questa dovrà essere la tua opzione se non sei sicuro di dove posizionarla. Se, d’altra parte, ti è chiaro di volerne uno da muro, ti consiglio uno con un sistema di fissaggio sicuro.

2. Capacità

Dovresti anche tener conto della sua capacità. Cioè, quante biciclette puoi appendere o collocare. Hai a disposizione sostegni individuali, da acquistare in viaggio quando ne hai bisogno, ma esistono anche supporti per più biciclette. A mio avviso, questa seconda opzione è l’ideale se sai che dovrai riporre più di una bicicletta.

3. Progettazione

Il design è essenziale, non solo per l’aspetto che può avere il tuo sostegno per bici, ma anche perché spesso determina il supporto o la semplicità con la quale riuscirai a levar via la bicicletta. Esistono sistemi più semplici e ve ne sono anche di più complessi. Quest’ultima alternativa è la migliore se si desidera un maggiore sostegno.

4. Materiali

Per quanto riguarda i materiali, sono tutti realizzati in metallo e l’acciaio inossidabile è il materiale più comune. Alcune delle sue parti potrebbero avere materiali aggiuntivi per evitare di danneggiare le biciclette come plastica, schiuma o gomma. Sebbene questi materiali extra siano di buona qualità per tenere integre le biciclette, a seconda del supporto, non saranno sempre necessari, poiché le bici si adatteranno senza problema alcuno.

Che cos’è un sostegno per bicicletta?

Si tratta di uno strumento portatile che funge da supporto per la posa della bicicletta mentre non è in uso. Risulta molto utile e versatile, poiché è facile da installare e può essere posizionato ovunque senza occupare molto spazio.

Come scegliere i migliori supporti per biciclette?

Dopo ogni giro o avventura con la bicicletta, il ciclista ha bisogno di riporre la bici in qualsiasi angolo della casa. Tuttavia, disporre di un supporto appositamente progettato per questo uso, sarà certamente l’alternativa migliore. Ecco perché, prima di scegliere un supporto, sarà necessario tenere conto di una serie di aspetti fondamentali:

Diametro della ruota

La dimensione della ruota determinerà il tipo di bicicletta, che si tratti di montagna, strada o turismo. La stessa ruota indica le misure, con le quali potrai determinare quale sostegno acquistare.

Materiale

Esistono vari materiali con cui vengono realizzati questi sostegni. Tuttavia si consiglia di evitare l’uso di ganci metallici, in quanto potrebbero danneggiare l’estetica della bicicletta. Si preferisce una struttura senza ganci, in quanto v’è il rischio che le gomme possano essere forate. Il metallo di cui è composto dovrà essere in acciaio inossidabile.

Orizzontale o verticale?

Per la scelta, dovrai prendere in considerazione lo spazio disponibile in casa o nel garage, considerando quindi se sia più utile uno orizzontale o verticale.

Peso

I supporti più pesanti hanno una maggiore resistenza, dunque saranno in grado di supportare il peso della bici senza che questa cada. Quelli più leggeri potrebbero essere un problema.

Tipi di sostegno

Sul mercato, esiste una grande varietà di sostegni con la funzione di ancorare le biciclette in modo deciso. I tipi di supporto sono:

Staffe da parete

Sono ancorate al muro. Non occupano molto spazio e la bicicletta dovrà essere pulita prima di ancorarla e soprattutto nel caso in cui la ruota posteriore tocchi la parete.

Con ganci per appendere le biciclette

Di solito, queste strutture sono installate al soffitto con lo scopo di risparmiare spazio. La bicicletta sarà sospesa verticalmente. Si tratta di uno dei sostegni più semplici da installare. È il modello più richiesto.

Esistono anche diverse tipologie di ganci per questo genere qui: quelli da istallare direttamente al soffitto o alla parete, quelli incastrati nel muro o sul soffitto e che permettono di ancorare più di una bicicletta, e infine i ganci con pulegge, che sono incorporati in una struttura, per mezzo di questo sistema la bicicletta viene sollevata, permettendole di rimanere sospesa in aria orizzontalmente.

Basi per biciclette

In questo caso, lo stoccaggio è indipendente, pertanto è costituito da una base di tipo tripoid su una struttura tubolare e può contenere più di una bicicletta senza alcun problema. La base può essere installata con rivetti o viti sul soffitto o sul pavimento, conferendogli una maggiore stabilità e sostegno del peso.

Alcuni modelli più complessi offrono la possibilità di poter regolare l’altezza della base per poter contenere diverse biciclette. Ciò può avvenire svitando un’estremità dall’elemento di pressione sul pavimento o sul soffitto.

Vantaggi dell’utilizzo di una staffa di sostegno per bicicletta

Il sostegno per biciclette è in realtà molto utile e versatile, in quanto consente di posizionare la bicicletta in luoghi ideali, offrendo numerosi vantaggi:

  • Risparmio di spazio: soprattutto in luoghi con spazio limitato.
  • Comfort: la bici può essere comodamente ancorata.
  • Sono decorativi: le biciclette potranno diventare elemento decorativo della casa senza influire sull’estetica.
  • Ordine: permette di mantenere ordinato lo spazio in cui viviamo.
  • Installazione semplice: non richiede grandi capacità per installarlo. Avrai bisogno semplicemente di un trapano e viti per applicarlo a pareti e pavimento.

Come usare un sostegno per bici?

Una volta acquistato un sostegno per bici, sarà necessario conoscere il modo corretto di utilizzarlo. In questo modo potrai ottenere il massimo da questa utile struttura:

Leggere bene il manuale delle istruzioni

Leggere approfonditamente il manuale dell’utente ti permetterà di preparare tutto il necessario per l’installazione e l’utilizzo.

Procurati un kit di sicurezza

Sebbene l’installazione di questo strumento sia una delle cose più semplici che ci siano, non farà male avere speciali dispositivi di protezione a portata di mano, inclusi guanti e occhiali di sicurezza, che ti impediranno di farti del male durante l’istallazione.

Trova il posto ideale per appendere la bici

Potrai istallarla in qualsiasi stanza della casa: soggiorno, garage o camera da letto. Indipendentemente dal luogo scelto, dovrai istallare il sostegno al muro e prendere le misure segnando con una matita i punti in cui verranno praticati i fori.

Praticare i fori

Per fare ciò, inizia posizionando la punta del trapano. Con il trapano pratica i fori sui segni precedentemente realizzati con la matita.

Posizionare i chiodi all’interno dei fori

Sono strettamente essenziali, in quanto è ciò che garantirà la stabilità del supporto. Per posizionarli, dovrai praticare una leggera pressione e inserirli con l’aiuto di un martello, realizzando diversi colpi delicati fino a quando non saranno entrati completamente.

Posizionare la staffa

A tale scopo, i fori nella staffa dovranno essere squadrati con i tasselli che si trovano sul muro, quindi avvitare le viti in ognuna di esse con una chiave speciale e serrarle molto bene.

Appendi la bici

Seguendo il manuale dell’utente, è quindi possibile procedere ad appendere la bici al telaio sollevandola con cura. Sarà appesa a seconda del tipo di sostegno.

Approfitta dello spazio extra

L’utilizzo di questa struttura ti permetterà di risparmiare spazio. La bicicletta rimarrà sempre lì, il che significa che lo spazio rimanente potrà essere utilizzato per altre cose, ad esempio posizionando una sedia accanto a essa o semplicemente un mobile per i libri. Entrambe le opzioni sono valide.

Leave a Comment